Condizione Formula

Aggiornato il 2024-03-09

Questo tipo di condizione è particolarmente potente perché permette di verificare una condizione su alcuni parametri o  variabili esprimendo tale condizione tramite una formula. Questo tipo di condizione non rientra strettamente nella tipologia di quelle che riguardano i parametri del mercato né in quello dei dati del trading  in quanto tramite le variabili è possibile accedere agli uni e agli altri dati.

La formula inserita può contenere le variabili che si desidera tra quelle indicate nellr tabelle in fondo.

Le variabili relative al mercato iniziano per M, quelle relative alla selezione iniziano per R e sono seguite da un punto e dal numero d'ordine. Ad esempio: R.2 è la seconda selezione in ordine Betfair, R.L2 è la seconda selezione in ordine quote disponibili per bancare (L = LAY) , R.B3 è la terza selezione in ordine disponibile per puntare (B= BACK), R.V1 è la prima selezione in ordine di volumi scambiati decrescenti.


Valori Memorizzati

All'interno delle formule è possibile utilizzare anche i Valori Memorizzati indicando il nome del Valore Memorizzato tra parentesi quadre. Ad esempio se il nome del Valore Memorizzato è NOME,  per accedere ad esso come valore del mercato:  M.[NOME]

Per accedere come valore della selezione:  R.1.[NOME]


Utilizzo delle formule per esprimere una condizione

L'utilizzo delle formule è semplice, ad esempio se esprimiamo una formula nel modo seguente:

M.V > 10000

Questa sarà considerata vera se il volume del mercato sarà superiore a 10000 euro.


Utilizzo delle formule per esprimere un valore

Scrivendo un'espressione senza operatore di confronto il risultato della formula sarà utilizzato come valore. Esempio di formula:
M.LIQ/10


PARAMETRI DI MERCATO

PARAMETROSintassi (esempio)Significato
STATUSM.STATUSStato mercato ("INACTIVE", "OPEN", "SUSPENDED", "CLOSED")
VM.VVolume mercato
BBPM.BBPPercentuale book punta
LBPM.LBPPercentuale book banca
NM.N Numero selezioni del mercato
LIQM.LIQLiquidità del mercato (somma quantità disponibili sui book ai vari livelli di prezzo)
BETDELAYM.BETDELAYRitardo, in secondi, del piazzamento scommesse del mercato.
CASHOUTM.CASHOUTValore disponibile per il Cash Out del mercato.



INDIVIDUAZIONE DELLE SELEZIONI

R.1PRIMA SELEZIONE IN ORDINE DI BETFAIR
R.L1PRIMA SELEZIONE IN ORDINE QUOTE DISPONIBILI PER BANCARE
R.B1PRIMA SELEZIONE IN ORDINE QUOTE DISPONIBILI PER PUNTARE
R.V1PRIMA SELEIZONE IN ORDINE VOLUMI SCAMBIATI DECRESCENTI



PARAMETRI DELLE SELEZIONI

ParametroSintassi (esempio)Significato
VR.1.V Volume selezione 1 in ordine Betfair
BABPR.1.BABPSelezione 1 migliore disponibile per puntare (quota)  (Best Available Back Price)
BALPR.1.BALPSelezione 1 migliore disponibile per bancare (quota)  (Best Available Lay Price)
BABSR.1.BABS Selezione 1 migliore disponibile per puntare (importo)
BALSR.1.BALSSelezione 1 migliore disponibile per bancare (importo)
BP1 BP2 BP3R.1.BP3Terza quota punta della selezione 1  (Back Price 1, 2, 3)  . NB:  BP1 = BABP
LP1 LP2 LP3R.V3.LP2Seconda quota banca della terza selezione in ordine di volumi decrescenti. (Lay Price 1, 2, 3). NB: LP1 = BALP
PLR.1.PL Selezione 1 profit / loss
TABR.1.TABSelezione 1 totale disponibile per puntare
TALR.1.TALSelezione 1 totale disponibile per bancare
LTPR.1.LTPSelezione 1 ultima quota scambiata
EXSUMBR.1.EXSUMBSomma degli stakes delle scommesse eseguite o parzialmente eseguite in punta sulla selezione 1.
EXSUMLR.B2.EXSUML Somma degli stakes delle scommesse eseguite o parzialmente eseguite in banca sulla seconda selezione in ordine di quote disponibili per puntare.
REMSUMBR.1.REMSUMB Somma degli stakes delle scommesse non eseguite in punta sulla selezione 1.
REMSUMLR.B2.REMSUML Somma degli stakes delle scommesse non eseguite in banca sulla seconda selezione in ordine di quote disponibili per puntare.
MINEXPRICER.1.MINEXPRICEMinima quota scambiata sulla prima selezione.
MAXEXPRICER.2.MAXEXPRICEMassima quota scambiata sulla seconda selezione.
MAXVOLPRICER.3V.MAXVOLPRICEQuota con il massimo volume scambiato sulla terza selezione in ordine di volumi decrescenti.
WOMR.3.WOMWeight Of Money relativo alla terza selezione. NB. La formula per il calcolo del WOM è quella impostata nelle opzioni del programma.
BCPR.1.BCPValore quota di carico medio delle mie scommesse punta ( Back Carrying Price) sulla selezione 1.
LCPR.2.LCPValore quota di carico medio delle mie scommesse banca (Lay Carrying Price) sulla selezione 2.
LTPVARPERCR.3.LTPVARPERCVariazione percentuale ultima quota scambiata sulla selezione 3 in termini percentuali.
LTPVARTICKS R.L3.LTPVARTICKS Variazione percentuale ultima quota scambiata sulla selezione 3 in ordine di quote disponibili per bancare, misurata in ticks.
CASHOUTR.1.CASHOUTImporto di Cash Out possibile su prima selezione.

Serve ancora aiuto?

Apri un ticket per richiedere assistenza al Team di Betting Toolkit